Ricerca

































mod_vvisit_counterVisite Oggi23
mod_vvisit_counterDal 12/06/091827633






























Modello ricorso separazione consensuale in presenza di figli minori

dell'Avv. Anna Gatto

La separazione personale tra coniugi, sotto il profilo giuridico, determina la sospensione di taluni effetti del matrimonio; il matrimonio, infatti, potrà cessare solo con il successivo divorzio, ovvero ne potranno riprendere gli effetti a seguito della riconciliazione. 

La separazione personale tra i coniugi può essere giudiziale, ove i coniugi non addivengano ad un accordo in ordine alle condizioni della separazione e nel caso in cui la convivenza sia divenuta intollerabile o consensuale in ipotesi di raggiunto accordo.

Di seguito un modello di ricorso per la separazione consensuale tra coniugi in presenza di figli minori. 

 TRIBUNALE  DI ………….
Ricorso per separazione consensuale (*)
Nell’interesse del signor…….., nato a ….., il ……,  residente in …….., Via……..Codice Fiscale: ……….. e della signora ………., nata a ……., il ………, residente in ……….., Via ………………Codice Fiscale:……….., entrambi elettivamente domiciliati in ……..Via ……..presso e nello studio   dell’Avv. …………. (Codice Fiscale : …………..) che li rappresenta e difende  giusta procura in calce al presente atto.
L’Avv. ……..dichiara di voler ricevere le comunicazioni e le  notificazioni relative al presente procedimento presso il seguente numero di fax: ………, e presso il seguente indirizzo di posta elettronica certificata:…………
PREMESSO CHE
- i coniugi……………avanti costituiti, hanno contratto matrimonio con rito concordatario (oppure civile.) il ………, in  ………… con atto trascritto presso l’Ufficio di Stato Civile del Comune di………..
- il regime patrimoniale vigente tra i coniugi è quello della  comunione dei beni o separazione di beni ;
- dall’unione coniugale è nata una figlia ( nome, cognome) nata il ….a…..;  
- la moglie è dipendente della società ………con sede in……. dove svolge la professione di …………. percependo un reddito annuale al netto di imposta di circa €…………..
- il marito è dipendente della società ……... con sede in ………. dove svolge la professione di ……….. percependo  un reddito annuale al netto di imposta di circa € ……..
- da tempo sono sorte incomprensioni e si sono verificati fatti tali da rendere insostenibile la prosecuzione della convivenza;
- i tentati esperiti dai ricorrenti, volti a recuperare detto rapporto, sono risultati vani;
- i ricorrenti, sono addiventuti alla decisione di separarsi consensualmente  alle seguenti
CONDIZIONI
- I coniugi vivranno separati con l’obbligo del reciproco rispetto;
- La figlia minore ……….è affidata congiuntamente ad entrambi i genitori, con residenza ed abitazione  presso la madre;
- Il padre avrà facoltà di tenere con sé la figlia da sabato a lunedì sino alle ore 14,00 a settimane alternate, e due pomeriggi infrasettimanali, indicativamente il martedì e il giovedì. Inoltre il padre d’accordo con la madre avrà facoltà di incontrare la figlia anche qualunque altro giorno della settimana compatibilmente con gli impegni scolastici della minore;
- Per quanto concerne le vacanze natalizie la figlia trascorrerà metà delle stesse con l’uno e metà con l’altro genitore. La minore trascorrerà le vacanze pasquali con l’uno o l’altro genitore ad anni alterni. Per quanto riguarda le vacanze estive la figlia trascorrerà con il padre complessivamente quindici giorni consecutivi nel mese di agosto;
- A decorrere dal giorno della comparizione dei coniugi dinnanzi al Presidente del Tribunale, il  marito corrisponderà alla moglie un contributo al mantenimento della figlia minore nella misura di € …….  mensili rivalutabili annualmente secondo gli indici Istat. Tale importo dovrà essere versato entro il giorno …….. di ogni mese, a mezzo bonifico bancario su conto corrente che sarà indicato dalla moglie signora……..;
- Il padre e la madre si impegnano a sostenere nella misura del 50% ciascuno le spese straordinarie necessarie nell’interesse della figlia minore, previamente concordate tra i coniugi e documentate. Tali spese comprendono: tutte le spese mediche, le spese scolastiche ( incluse costi di iscrizione a scuola, acquisto di libri e materiale didattico, retta e buoni pasto, corsi di recupero, gite scolastiche, viaggi di istruzione, ecc.) le spese per attività sportive ( inclusi iscrizione ai corsi, attrezzatura sportiva occorenda, ecc);
- La casa coniugale, sita in ……… via ………….  di proprietà di………. è assegnata alla moglie che la abiterà con la figlia minore;
- Il marito si impegna a lasciare la casa coniugale, dal giorno della comparizione dei coniugi dinnanzi al Presidente del Tribunale, nonché a reperire una idonea abitazione per sé e per la prole.
- I coniugi hanno già provveduto di comune accordo alla divisione degli arredi e corredi dell’abitazione.
- I coniugi hanno già provveduto alla divisione di comune accordo delle somme di denaro in comunione esistenti con separato accordo;
- I coniugi dichiarano di essere economicamente autonomi ed indipendenti e pertanto rinunciano reciprocamente ad ogni richiesta di contributo al proprio  mantenimento.   
- Le spese del presente procedimento sono a carico di entrambi i coniugi in pari misura;
- I coniugi acconsentono al rilascio del passaporto e/o di ogni altro documento equipollente valido per l’espatrio con l’inserimento del nominativo della figlia minore;
Tutto ciò premesso e concordato i Signori  ……… e …………. come in epigrafe rappresentati, domiciliati e difesi,
RICORRONO
a Codesto On. le Tribunale, affinché, previa comparizione personale dei coniugi e previo espletamento del tentativo di conciliazione, ove questo riporti esito negativo, autorizzi i ricorrenti a vivere separati alle condizioni sopra concordate e provvedere alla conseguente omologazione.
Si producono i sotto indicati documenti:
1. estratto dell’atto di matrimonio;
2. certificato di stato di famiglia dei coniugi;
3. certificato di residenza dei coniugi;
4.  CUD relativo ai redditi  degli ultimi due anni di……
5.  CUD relativo ai redditi  degli ultimi due anni di……
Il sottoscritto Avv……….  in ossequio a quanto disposto dal D.P.R. 30 maggio 2002 n. 115 e successive modifiche, ( t.u. delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia) dichiara che per il presente procedimento il versamento del contributo unificato è dovuto nella misura di  € ……..
Con osservanza.
Luogo e data ……..
 Firma moglie                                                            Firma marito
                                        Avv ………..
                                                              
                                                                                                                       
      

 




Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!


 

ricerca

CERCA ANCORA IN QUESTO SITO