Ricerca

































mod_vvisit_counterVisite Oggi62
mod_vvisit_counterDal 12/06/091756621






























Modello actio interrogatoria
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Argomenti correlati
 
 
TRIBUNALE DI ....
ISTANZA PER LA FISSAZIONE DI UN TERMINE
PER L'ACCETTAZIONE DELL'EREDITA'
EX ART. 481 C.C.
Il Sig. ...., nato a .... il ...., residente a ...., Via ...., n. ...., (oppure) domiciliato a ...., Via .... n. ...., presso lo studio dell'Avv. ....
PREMESSO
- che in data .... è deceduto il Sig. ...., nato a .... il ...., con ultimo domicilio a ...., Via ...., n. ....;
- che unico chiamato alla successione è il Sig. ...., residente a ...., Via ...., n. ...., fratello del de cuius;
- che questi, nonostante siano trascorsi .... mesi non ha né preso possesso dei beni ereditari, né manifestata la volontà di voler accettare l'eredità;
- che il ricorrente, essendo patente collaterale di terzo grado, ha tutto l'interesse di sapere se il fratello del defunto accetta o rinuncia all'eredità, in quanto in caso di rinuncia sarebbe chiamato lui stesso all'eredità;
tutto ciò premesso
CHIEDE
che codesto Ill.mo Tribunale voglia fissare un termine entro il quale il Sig. .... dichiari se accetta l'eredità o rinunzi alla stessa.
DEPOSITATO IN CANCELLERIA
OGGI ....
IL CANCELLIERE ....
Il Giudice,
letta l'istanza che precede, Visti gli artt. 481 c.c. e 749 c.p.c., fissa per la comparizione del ricorrente e del Sig. .... innanzi a sé, l'udienza del .... alle ore ....
Manda al ricorrente per la notifica del ricorso che precede e del presente decreto al Sig. .... entro il ....
...., li ....
IL CANCELLIERE IL GIUDICE




Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!


 

ricerca

CERCA ANCORA IN QUESTO SITO